TRIATHLON: una stremante soddisfazione

By
Updated: settembre 27, 2014
Trail Running_

Il triathlon è diventato alla portata di tutti, non occorre essere dei super uomini volti alla morbosa cura estetica del proprio corpo, per parteciparvi.
Anzi essa si mette a disposizione anche di atleti alle prime armi che amano sfidare se stessi; infatti combina il: nuoto, la corsa e il ciclismo, portando l’ atleta a confrontarsi sopratutto con la sua forza interiore in quanto per affrontare questa disciplina, ci vuole costanza e molto allenamento il quale essendo completo, richiede molta dedizione.

UN ALLENAMENTO COSI’ COMPLETO, VENGONO SVILUPPATI TUTTI I MUSCOLI DEL CORPO.

Alla base di un allenamento costante e vincente ci sono degli atteggiamenti mentali da seguire, come ad esempio essere costanti e perseveranti: non bisogna mai gettare la spugna alla prima difficoltà, mantenendo così un atteggiamento positivo, mettendocela tutta e insistendo in modo da vedere i risultati pian piano maturare e diventare sempre più concreti, ma sopratutto la regola fondamentale è credere in se stessi, essere coscienti della propria forza d’animo della propria forza interiore per far fronte alla fatica che e sia fisica che mentale.

COME ABBIAMO ACCENNATO PRIMA IL TRIATHLON E’ UNO SPORT MULTIDISCIPLINARE INDIVIDUALE.

Ci sono diverse categorie di triatlhon come: super sprint 400 m di nuoto, 10 km da percorrere in bici e 2,5 km di corsa, la categoria sprint invece prevede 750 m di nuoto, 40 m da percorrere in bici e 10 km di corsa, la categoria olimpico invece 1500 m di nuoto, 40 km da percorrere in bici e 10 km di corsa, la categoria 80 m di nuoto, 80 km ciclismo e 20 km da percorre in bici, le categorie “Ironman 70.3” o “half Ironman” le quali prevedono 1900 m di nuoto, 90 km ciclismo e 21,097
km
di corsa e anche la categoria iron man o super lungo la più complicata prevede 3800 m di nuoto,180 km da percorre a cavallo della propria bici e 42,195 km di corsa quest’ ultima inutile dirvi che risulta essere quella con il più forte valore agonistico e volta agli atleti più appassionati. Infatti essa include la distanza più lunga.

Il primo Campione del mondo di triathlon long distance (Élite) – 1988 (Non ufficiale) è l’ olandese Robert Alexander Barel, originariamente nuotatore, il quale partecipò al primo triathlon di Amsterdam, nel 1985 ha vinto su distanza Nuotoolimpica il primo campionato europeo di triathlon. Nel 2008 è stato anche vincitore della la rassegna continentale di “cross-triathlon” : ETU Cross Triathlon European Championships disputatasi a casa sua ad Ameland, nei Paesi Bassi.

Frederik Van Lierde invece è un giovane triatleta belga, il quale detiene il titolo mondiale di campione iron man 2013 mentre per quanto riguarda l’ universo femminile la triatleta campione del mondo della categoria iron man è una giovane donna australiana di 33 anni Mirinda Carfrae, una grande campionessa la quale con la sua bravura e costanza ha dato sempre modo di dimostrare la sua innata capacità e bravura; infatti tutte e cinque le volte che ha partecipato ai mondiali di iron man e riuscita ad salire vittoriosamente sul podio, collezionando emozionanti vittorie.

Quindi miei cari non vi è venuta voglia di provare a mettervi in gioco e testare quanta forza non solo fisica ma interiore possedete?

Vi assicuro che saranno grandi soddisfazioni.

WIKI DATI

TRIATHLON_TRIATHLONWIKI DATI TRIATHLON

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright

WIKIPEDIA

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *