Il mondo da lassù…

By
Updated: gennaio 7, 2017

A molti Planica non dirà granché, un puntino sulla cartina geografica nel nord della Slovenia, eppure per gli amanti degli sport invernali, questo é un vero e proprio tempio: il tempio del salto con gli sci, una disciplina che risale a inizio ‘900 e che ha qui il trampolino che permette i salti più lunghi al mondo. A pochi chilometri di distanza da Kranjska Gora, percorrendo una tranquilla strada costeggiata da pini si giunge al più grande comprensorio per il salto con gli sci della Slovenia e al cospetto del “re dei trampolini”, una struttura che solo a guardarla fa venire i brividi.

La forma sinuosa e degradante della pista consente agli atleti di avere la percezione di vicinanza del terreno durante la fase di volo.

Il primo trampolino fu costruito prima degli anni trenta del novecento e per successive modifiche e migliorie (durante la 2° guerra mondiale fu quasi raso al suolo) si giunge alla forma odierna, quella di un gigante che permette salti superiori a 200 metri e dove si sono stabiliti tutti i record mondiali di questa disciplina negli ultimi anni.

Il centro accoglie anche un museo che ripercorre la storia di questo sport dai tempi dei primi voli, quando le distanze erano poche decine di metri e la rivalità si giocava sull’asse Norvegia-Slovenia fino ai giorni nostri e alle più recenti tecnologie e tecniche di volo. Chi pensa che si giochi tutto sulla distanza del salto non è preparato: per ottenere il punteggio più alto i fattori in gioco sono molteplici e oltre alla distanza viene valutato (da ben 5 giudici) lo stacco, il volo e l’atterraggio, in una parola il gesto tecnico nel suo complesso. Il fascino di assistere dal vivo a una gara è un ‘esperienza unica che ci costringe, con la testa rivolta all’insù, a chiederci dove questi atleti trovino il coraggio e la forza per planare come falchi nella pungente aria invernale.

Il complesso di Planica con i trampolini per l’allenamento.

M.B.

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *