Kyrgios batte Djokovic e vola in semifinale

By
Updated: marzo 4, 2017

Acapulco – Nick Kyrgios vince il primo quarto di finale sul veloce cemento della ridente località messicana battendo in due set Nole Djokovic alla fine di un incontro tirato e combattuto, risoltosi dopo due soli set che hanno visto l’australiano prevalere grazie ad un servizio al fulmicotone (sparato addirittura a 224 km/ora) che gli frutta 25 ace in prevalenza centrali.

Il primo set rispecchia l’andamento dell’intero match con i giocatori che tengono regolarmente e senza problemi il proprio il proprio servizio; palle breack se ne vedono pochissime e gli scambi sono basati sulla potenza e precisione dei colpi. Sul 6 a 6 si va al tie-breack, che rispetta l’equilibrio dei singoli giochi e si risolve addirittura sull’11-9 per l’australiano.

Il filo rosso dell’incontro che sviluppa prevalentemente negli scambi da fondocampo vede il serbo più disposto ad avanzare sotto rete per chiudere il punto ma che viene spesso passato da Kyrgios con fendenti sia lungo linea che incrociati.

Il secondo set inizia con Nole al servizio e ricalca l’andamento del primo. La situazione si sblocca nel dodicesimo gioco in cui “Djoko”, sostenuto dal pubblico che gremisce le tribune, non “trova” una prima battuta efficace e quindi ricorre alla seconda su cui Kyrgios riponde aggressivo. Si passa dallo 0-30 al 15-30 fino al 15-40 con un doppio match point che l’austrialiono non spreca.

Alla fine 7/6 e 7/5 mandano il n°17 del mondo in semifinale mentre per Novak prosegue il periodo “orribile”.

Intanto a Doha Murray sfiderà Verdasco in finale.

Giovanni Monaco

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *