FASTLANE: a volte ritornano

By
Updated: marzo 6, 2017

Amici, volete sapere cosa è successo a Fastlane??? Pronti via!!!!

Ultimo PPV prima di Wrestlmania che si tiene a Milwaukee in Wisconsin. Partenza lanciata per Fastlane.

Sami Zayn contro Samoa Joe:

Non si accorgono del verde i due avversari che, si studiano a centro ring girandosi introno e andando a vuoto con i loro colpi. Si cercano per una presa di forza ma Samoa da un calcio dietro al bicipite femorale di Zayn che lo costringe all’angolo per prendersi un time-out. Ancora schermaglie tra i due e altro kick di Joe al corpo che fa stamazzare Sami. Samoa sembra in pieno controllo del match. Tentativo di far cedere Zayn con una figura a quattro ma Sami riesce a toccare le corde. Splendido tentativo acrobatico di Zeyn ma Samoa capisce tutto e lo neutralizza, ma adesso  è lui a mettere in difficoltà l’avversario. I due si scambiano continui pugni con Joe che mette all’angolo Zayn e lo colpisce con un Enzuigiri volante per poi intrappolare l’avversario in una Leg Hook Crossface ma Zayn ribalta e cerca di schienare Joe ma è solo conto di 1. Serie di bracci tesi del samoano e tentativo di chiudere il match ma è solo conto di due. Il samoano intrappola ancora Zayn tenendogli le braccia dietro la schiena ma Sami riesce ad alzarsi e reagire con una capriola e doppio calcio , poi violento braccio teso e Samoa Joe è a terra. Thunder bomb e 1..2.. no solo conto di due.. Sale sulle corde ma Joe si rialza allora spaccaschiena, calcio e Running Big Boot. Schienamento e 1..2.. no Zayn non molla. Allora Running Powerslam e ancora solo 2. Serie di jab e Zayn crolla ma riesce, quando Samoa si abbassa, ad intrappolarlo in una culla semirovesciata e solo 2 anche per lui. Il samoano riesce però ad intrappolare Zayn nella sua Coquina Clutch e per Sami è la fine. Vince il Distruttore.

Incontro di coppia tra Enzo Amore e Big Cass contro Luke Gallows e Karl Anderson, per il titolo di coppia.

Inizia Big Cass che maltratta subito Karl Anderson per poi portarlo al suo angolo e lanciandogli contro Enzo Amore. Entra Gallows ma Cass lo butta fuori dal ring, prende Enzo sulle spalle e lo lancia fuori facendo strike sui due campioni. Rientrano sul ring e Anderson incomincia a d avere la meglio sul “nostro” Enzo Amore. Cambio con Gallows che prosegue l’azione di distruzione; lucchetto laterale e tentativo di far cedere Enzo che però riesce a liberarsi ma non a toccare Cass per il cambio. Cambio che invece fanno i campioni ed è Anderson che colpisce con una power bomb e poi con una ginocchiata e un’altra e un’altra ancora; schienamento ma solo conto di 2. Ancora lucchetto laterale con Enzo che cerca disperatamente il cambio con Anderson che lo lancia contro le corde ma il “paisà” lo evita ma Anderson lo blocca fuori dal ring, calcio volante di Enzo che manda Gallows sul paletto per finalmente rientrare sul ring, lanciandosi in tuffo verso Big Cass ma in aria, si proprio in aria viene colpito da Anderson. Che mossa ragazzi! Schienamento ma è solo 2. Cambio tra i campioni con Enzo che è allo stremo delle froze. Schienamento ma è ancora 2. Gallows lo lancia contro l’angolo ma Amore lo evita andando però nell’angolo sbagliato; allora cambio veloce con Anderson che si lancia contro Enzo il quale compie un ultimo sforzo evitando il colpo e finalmente touch con Big Cass che entra e fa piazza pulita. Ma Gallows distrae Cass consentendo a Anderson di schienarlo con una culla rovesciata ma è solo 2.. Big Cass si alza e calcio a Anderson, cambio con Enzo che viene lanciato su Anderson.. splash..1…2..e…no entra Gallows che tira via Amore. Cass e Gallows se le danno fuori da ring ma Enzo rispunta e butta a aterra Gallows per poi entrare nel ring ma subisce un doppio calcio da Anderson. Schienamento ma Enzo mette il piede sulle corde, Gallows glielo toglie e 3!! Vincono i campioni con due magheggi grossi quanto una casa che l’arbitro non vede.

Tocca alla divisione femminile con l’incontro tra Nia Jax e Sasha Banks.

Sasha cerca di far valere il suo atletismo e la sua tecnica ma Nia ha dalla sua uno strapotere fisico che le fa assorbire tutti i colpi portati dalla Boss. Sasha cerca con una roll up di buttare a terra la Jax che invece la solleva come un fruscello sballottandola per il ring. Nia la prende in giro urlando troppo facile. Timida reazione della Banks ma la Jax se la carica sulle spalle incominciando a fare dello squat con Sasha come fosse un bilanciere. In balia di Nia ma la boss riesce a salire sulle spalle applicando una mossa per addormentare, due volte ma la Jax si libera. Improvvisa DDT della Banks che riesce ad imprigionare Nia per farla cedere ma la sua forza consente di liberarsi e di applicare una powerslam sulla Boss. La predne per i capelli trascinandola ma da terra incredibile sussulto della Banks che ribalta Nia e chiude con una culla e 1..2..3.. Vince soffrendo terribilmente la Banks!

E’ la volta della coppia che scoppia… Jinder Mahal e Rusev, dopo aver combattuto fianco a fianco adesso regoleranno i conti da avversari. Rusev sfoggia un nuovo taglio di capelli ma soprattutto ha al suo fianco la splendida Lana che da sola vale il prezzo del biglietto. I due a centro ring prima si offendono a vicenda e poi cominciano a suonarsele di brutto, con Rusev che scaraventa Mahal fuori dal ring ma appena esce viene lanciato contro il sostegno in ferro. Allora ginocchiata volante di Jinder e Rusev vola oltre la balaustra, tra il pubblico. Ma ecco arrivare Cesaro con un nuovo smocking e subito dopo Sheamus. E comincia un nuovo incontro tra Cesaro e Mahal. Mahal cerca di portarsi in controllo del match e cerca di schienare Cesaro che si libera subito e parte al contrattacco e cerca anch’egli lo schienamento ma solo 2. Ancora Mahal che colpisce ripetutamente alla schiena lo svizzero cercando di schienarlo a più riprese ma l’arbitro si ferma sempre al 2. Serie di uppercut e suplex per Cesaro che addirittura si lancia in una 619. Poi sale sulle corde e cross body 1..2..e no.. Mahal reagisce bloccandosi però alla vista di Rusev fuori dal ring e così il superman svizzero ne approfitta per un conto di 3 vincendo il match. Entra Rusev che colpisce ripetutamente l’ex compagno ma ecco entrare Big Show! Colpisce ripetutamente Rusev che esce dal ring ma Big Show lo segue accennando addirittura una timida corsetta, impensabile fino a qualche tempo fa, spingendo il bulgaro contro le barriere a bordo ring. Lo ributta all’interno del quadrato e splash contro i sostegni. Cross body e schienamento ma solo conto di 2. Rusev cerca di reagire ma si prende due braccia tese di Big Show che lancia il bulgaro contro le corde ma Rusev si tuffa colpendo Big Show ad un ginocchio e poi colpendolo ripetutamente. Il gigante reagisce con una slide slam ma è solo conto di 2. Allora prova un chokeslam ma Rusev si libera colpendolo ancora sul ginocchio malandato. Show in ginocchio con il bulgaro che gli somministra due calci per poi tentare di schienarlo..1..2.. no.. Pronto per il crash ma Big Show lo spedisce fuori dal ring e appena risale chokeslam, e un’altra e un’altra ancora. Lo trascina all’angolo ed è pronto per il pugno proibito. Colpito e affondato.1..2..3.. Vince Big Show!

Titolo dei pesi leggeri in palio per il match tra il campione Neville e Jack Gallagher.

Grande rapidità per il gentiluomo inglese che sembra voler prendere in giro il campione che pure è molto tecnico. Neville spinge Gallagher alle corde ma … ops verticale di Jack che prende in giro ancora una volta Neville doppio calcio e uppercut e drop kick… e Gallagher è in controllo del match costringendo il campione ad uscire dal ring per una pausa di riflessione. Il match si sposta fuori e Neville scaraventa Gallagher contro le barriere, lo ributta sul quadrato salto dalla terza corda e 1..2.. no… Adesso è Neville in controllo del match ma Gallagher reagisce con un suplex dalla terza corda..1..2.. no.. Neville cerca di chiudere ma Jack ribalta con una culla e 1..2.. no.. Continui ribaltamenti middle row splash 1..2.. no ancora solo 2. Adesso è il campione che si prende gioco dello sfidante ma il gentiluomo con due testate si proprio testate mette ko Neville…1..2.. no..Gran mal di testa per Jack che va a vuoto nel tentativo di un doppio calcio rimediando un kick da Neville che lo spedisce fuori dal ring. L’azione si sposta sulla terza corda con Jack che rifila un’altra testata. Ma Neville lo butta giù ed esegue la sua imploding 450° che gli permette di conservare il titolo.

Dopo un interessante segmento con Paul heyman che annuncia la presenza di Brock lesnar arrivano i cialtroni dei New Day che presentano niente meno che il loro gelato!!!

E’ il momento della sfida tra il mostro e il mastino. Braun Strowman contro Roman Reigns.

Entra per primo Reigns e si capisce dalla solita accoglienza fatta di fischi assordanti del pubblico. L’incontro inizia e Roman assaggia subito la forza del suo avversario che lo scaraventa a terra come fosse una marionetta. Reigns gli gira intorno cerca un suplex ma Strowman lo prende e lo lancia fuori dal ring. Il mastino risale e comincia a colpire duro cercando di sollevare Braun che invece lo colpisce e lo butta contro l’angolo, ma Reigns colpisce con un calcio e braccio teso con Strowman che esce dal ring. La battaglia si sposta sull’epron ma i colpi di Reigns non sembrano scalfire il mostro. Di nuovo sul ring spinebuster di Braun che colpisce ancora duramente. Splash e primo tentativo di schienamento ma solo 2. Lucchetto laterale ma Reigns si libera e affonda due clothesline Strowman barcolla ma non molla, tentativo di superman punch intercettato e chokeslam del mostro. 1..2.. no! Ancora lanciato fuori dal ring, si colpiscono a vicenda contro i paletti. Al ritorno sul quadrato Strowman manca il colpo e finisce sul sostegno, opportunità per big dog che colpisce ripetutamente, alzando finalmente il mostro e tentando per la prima volta lo schienamento..1..2..no. Tentativo di superman punch intercettato e chokeslam 1..2.. no! Tentativo di big foot andato a vuoto e Strowman finisce fuori dal ring, Reigns lo segue e doppio calcio adesso è pronto per il Superman punch ma Braun lo intercetta si carica sulle spalle Reigns e powerslam sul tavolo dei commentatori che si sfascia.Ributtato dentro al ring il mostro zoppica e Reigns gli somministra una spear!!! 1..2…no!! Nuovo tentativo stavolta intercettato con Strowman che manda Reigns all’angolo tentativo di colpirlo che va a vuoto. Il mostro barcolla e Superman Punch di Reigns e un altro; rincorsa sulle corde ma Strowman lo sbatte a terra. Addiritttura sale sulla terza corda si lancia sul mastino…ma lo manca.. I due si alzano e spear vincente di Reigns..1..2..e 3

Titolo del mondo della divisione delle donne tra la campionessa Bayley e Charlotte Flair.

Charlotte appare molto sicura di se, le due atlete si aggrappano al centro del ring e si spingono e colpiscono vicendevolmente fin quando Charlotte non incomincia ad avere la meglio ma Bayley cerca di far valere la sua tecnica e cerca di schienare Flair. Ancora Bayley che colpisce Charlotte anche fuori dal ring. Cgharlotte reagisce e colpisce duramente Bayley che si schianta a terra sull’epron. Ributtata nel ring viene colpita ancora duramente; mossa per addormentare ma la campionessa si libera e passa al contrattacco. Flair schiva e abbatte la campionessa cercando lo schienamento ma solo conto di due. La sfidante continua ad avvinghiare Bayley nel tentativo di farla cedere ma nulla da fare. Ancora un conto di due. Moonsault e nuovo tentativo che ancora una volta si ferma al 2. Charlotte  è in totale controllo del match. Ma Bayley ha un sussulto e con un gran suplex mette a terra la sifdante ..1..2..no Il match prosegue e questa volta è la campionessa a d avere il controllo imprigiona prima la Flair tra le corde poi si lancia dalla terza e splash.. 1..2…e mezzo… Ancora un ribaltamento ed è la Flair che cerca di vincere ma Bayley ribalta con una culla e 1..2. no.. La Flair finisce fuori dal ring ma riesce a scaraventare Bayley sull’epron. Ma ecco arrivare Sasha Banks , ma la Flair la colpisce allora Bayley atterra la Flair sull’epron riportandola nel ring ma Charlotte cerca di schienarla in modo irregolare tenendole la tuta allora ribaltamento e vittoria finale per Bayley che conserva il titolo e festaggia con la Banks.

Main Event di Fastlane.. Titolo WWE Goldberg contro Kevin Owens

Adrenalina sul ring e sugli spalti ma Owens proprio non ne vuole sapere di combattere. Entra ed esce dal ring. Goldberg comincia a spazientirsi ma ecco che il campione sembra pronto si entra ecco ci siamo ma sul più bello irrompe Chirs Jericho l’ex amico fraterno Owens si distrae e Goldberg lo atterra con una spear poi solleva KO e giù con una jackhammer..1..2.. e 3.. Goldberg è il nuovo campione universale WWE.

Che finale amici adesso commentiamo tutti insieme mi raccomando!!

Gianfranco Picariello

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *