Wrestling: Raw, lo show continua

By
Updated: marzo 15, 2017

Eccoci amici pronti a commentare un altro episodio di Monday night Raw che inizia proprio col botto.

Vengono trasmesse le immagini di sette giorni fa, quando il nuovo campione universale WWE, Goldberg, si presenta al pubblico con la cintura conquistata in quel di Fastlane per poi subire una F5 di Brcok Lesnar.

Ed ecco entrare proprio The Beast insieme al suo manager Paul Heyman che fa notare come il vento sia cambiato, come adesso che Goldberg è stato messo al tappeto da una F5 del suo cliente non ci sarà nulla che fermerà Brock dalla conquista del titolo a Wrestlmania 33. Il tutto avviene con una calorosa partecipazione del pubblico di Detroit, che applaude fragorosamente Lesnar mentre una minoranza fischia parteggiando per Goldberg.

Subito dopo nel backstage Stephanie Mc Mahon chiede al GM Foley di trovare entro stasera un atleta da licenziare!!! Spendig review anche nel wrestling amici.

Pirmo match della serata tra SASHA BANKS accompagnata da BAYLEY contro DANA BROOKE accompaganta da CHARLOTTE. Dana comincia forte attaccando con brutalità Sasha che però reagisce subito tentando per ben due volte lo schienamento con una roll up. Ancora Dana che colpisce forte con un calcio la Banks caricandosela sulle spalle ma Sasha si libera ancora una culla rovesciata per un rapido conto di tre. Sale sul ring una Charlotte infuriata per la sconfitta della sua partner dicendole che non è degna di stare al suo fianco e che non potrà accompagnarla a Wrestlmania. Dana allora stufa attacca Charlotte riempiendola di pugni e calci. La Flair cerca di scappare fuori dal ring ma Dana imbestialita la ributta dentro attaccandola ancora finché Charlotte non riesce a scappare definitivamente.

Incontro di coppia tra TJ PERKINS e KIRA TOZAWA contro BRIAN KENDRICK e TONY NESE. Incontro spettacolare con mille acrobazie che alla fine vede vincere Nese con un roll up (mantenendo però il costume dell’avversario) su Perkins.

Entra Kevin Owens, l’ex campione ritorna ancora sul tradimento ai danni di Chris Jericho e sul fatto che lui non ha perso contro Gioldberg perché è stato Jericho a causare la sua sconfitta infine a Wrestlmania gli farà piangere lacrime amare. Adesso dovrà lottare in coppia con Samoa Joe contro Jericho e Sami Zayn. Sul ring si trovano faccia a faccia Y2J e KO pronti per la resa dei conti ..ma Kevin chiede il cambio a Samoa Joe.. ed è lui che va contro Jericho che subito parte forte con un doppio calcio volante ma Joe reagisce con uno spaccaschiena e con la sua Enzuigiri. Tenta lo schienamento ma è solo 2. Continua a picchiare duro ma Jericho si libera sale sul paletto e doppio calcio volante dalla seconda corda. Adesso è lui a tentare lo schienamento ma è solo 1. Touch con Zayn che si prende un pezzo di Joe il quale però reagisce subito con una serie di jab e leg drop; lancio sulle corde ma Zayn evita Joe e lo colpisce con una mossa volante. Joe ribalta la contesa. Splash sul paletto e calcio. Zayn al tappeto ed entra Owens che calcia ripetutamente il suo ex amico, irride Jericho e gli molla un kick che lo butta a terra sull’epron. Ancora cambio con samoa ma Zayn reagisce e fa piazza pulita dei due avversari con una serie di pugni e avambracci. Poi si lancia dalle corde atterrando sui due “compari” fuori dal ring. Ributta Joe sul ring ma alle spalle arriva Owens che lo colpisce al ginocchio, i due adesso colpiscono il povero Sami a terra ripetutamente tanto da provocare la squalifica della coppia ma i due non si fermano e Samoa Joe stringe Zayn nella sua mortale Coquina Clutch mentre Owens lo colpisce sulla testa. Arriva finalmente Jericho che fa piazza pultia e cerca di stringe Owens nella sua mossa finale ma alle sue spalle rinviene Joe che lo colpisce e lo immobilizza per darlo in pasto a KO, il quale non si fa pregare colpendo ripetutamente Y2J tanto da costringere l’intervento di altri 3 arbitri che non gli impediscono di somministrargli una pop up powerbomb micidiale.

Incontro per decidere gli sfidanti al titolo di coppia tra Enzo Amore e Big Cass contro Cesaro e Sheamus.

Partenza fulminante con Dropkick e European Uppercut di Cesaro contro Cass, seguito da un Irish Whip che Cass ribalta in Sidewalk Slam, tenativo di schienamento ma è solo 2. Intanto nel backstage i campioni Gallows e Anderson si godono il match. Cambio per Sheamus e Double Clothesline Il match vive di continui capovolgimenti di fronte con buone tecniche di entrambi i tag team quando all’improvviso spuntano i campioni in carica a bordo ring che somministrano un big foot a Cass e Sheamus intanto finiti fuori dal ring. L’arbitro suona la campana e dichiara doppia squalifica per interferenza. Gallows e Anderson adesso vanno contro Cesaro e Amore facendo piazza pulita di tutte e due le coppie.

Vengono adesso riproposte le immagini di Reigns e Strowman faccia a faccia con l’arrivo di Undertaker.

E tocca a Roman Reigns subissato dai soliti fischi che lo accompagnano in stile nuvoletta di Fantozzi contro Jinder Mahal. Prova di forza al centro del ring interrotta da un calcio allo stomaco di Mahal che cerca di prendere il sopravvento per non essere lui licenziato a fine puntata. Buoni colpi di Mahal che mette più volte al tappeto Reigns il quale però si riprende subito e va a vincere con un superman punch. Prende poi la parola, sempre sepolto dai fischi, dicendo che non gli va di scherzare e vuole che Undertaker esca adesso per combattere. Ma ecco arrivare nientemeno che Shawn Michaels. Mr. Wm dice a Reigns che sta dalla sua parte che deve fare attenzione perché è troppo preoccupato di Taker ma il mastino risponde che deve essere Undertaker a preoccuparsi non lui che sarà il motivo per cui Dad Man si ritirerà definitivamente. Mentre se ne sta andando viene letteralmente travolto come un treno in corsa da Braun Strowman.

Di nuovo nel backstage con Stephanie che chiede a Foley se ha individuato chi dovrà essere licenziato stasera ma Mick dice di non voler mandare via nessuno prima di Wrestlmania. Allora la figlia di Vince risponde che se non lo farà lui ci penserà lei stessa.

Di nuovo spazio ai pesi leggeri col ritorno sul ring di AUSTIN AIRES contro ARIYA DAIVARI parte forte daivari ma Aries reagisce con una doppia arm drag e poi doppio calcio volante. Intanto il campione dei pesi legegri, Neville, guarda l’incontro dal backstage. Show di Aries che irride l’avversario adagiandosi sulla terza corda come se prendesse il sole e gomitata in faccia, ma daivari reagisce e colpisce in testa Austin ripetutamente poi violentissima clothesline e tentativo di schienamento ma solo conto di 2. Austin sfodera un paio di colpi e poi si lancia con un suicide drive fuori dal ring per colpire il suo avversario. Ricacciato all’interno del quadrato, suplex, rolling elbow e schienamento …1..2..3.. Vittoria di Austin.

Adesso scontro tra giganti Big Show contro Titus O’Neil. Show porta Titus all’angolo mazzolandolo per bene ma O’Neil reagisce con una serie di calci. Ancora Show che atterra Titus che prova a reagire con una gomitata e una Clothesline. Calcione Big Boot di O’Neil che stende il gigante, che forte della sua ritrovata agilità si rialza subito e rifila non una, non due ma ben tre Chokeslam e va a vincere.

Adesso viene intervistato Jericho nel backstage dopo l’ennesimo pestaggio subito da Kevin Owen in collaborazione con Samoa Joe ma Crhis dice che a Wrestlmania si prenderà la rivincita sul finto amico KO e intanto anche il giornalista finisce sulla lista di Y2J.

Incontro femminile tra BAYLEY e NIA JAX.  La campionessa parte forte per sorprendere l’avversaria che però la sbatte fuori dal ring. Incredibile potenza della Jax. Testata sulla Bayley che viene ributtata sul quadrato. Tentativo di spaccaschiena di Nia ma Bayley si libera con delle ginocchiate e poi con una Jawbreaker, poi riesce ad intrappolare la corpulenta Jax tra le corde e con un Dropkick la spedisce fuori dal ring. Mentre risale Bayley si lancia dalla terza corda ma viene afferrata da Nia che ricomincia a colpire forte. Tentativo di splash all’angolo che va a vuoto ma non il secondo ed un terzo. Poi testata calci e pugni alla campionessa che va a terra con la Jax che continua a colpirla violentemente costringendo l’arbitro a squalificarla. Ma la Jax continua a colpirla ripetutamente finché non interviene l’arbitro che la manda via.

E’ il momento di licenziare qualcuno. Stephanie sale sul ring e invita il GM Foley a fare altrettanto. Foley dice che non avrebbe voluto licenziare nessuno ma adesso sa chi dovrà mandare via…e..il nome è.. Stephanie Mc Mahon. Pubblico in delirio con la figlia di Vince sbigottita e a dir poco inviperita e che vuole il nome da licenziare adesso. Foley insiste nel dire che lei deve andarsene perché complice di Triple H trattano le superstars come giocattoli nelle loro mani e fanno quello che vogliono come quando hanno manipolato l’incontro per il titolo WWE contro Seth Rollins. Ma ecco arrivare il Re Triple H!! Prende la parola e gli dice che dovrebbe ringraziare lui Stephanie e Vince per l’opportunità che ha avuto di guidare Raw così come la figlia che vuole diventare una lottatrice o come il figlio che lavora per la compagnia. Quindi è meglio che Foley si metta la coda tra le gambe e esca dal ring. Mentre Foley fa per andarsene e Stephanie dice che questa è una lezione per tutti, Mick aspetta che Triple H si avvicini per farlo uscire con la forza e gli somministra la sua Mandible Claw. Ma ecco Stephanie che rifila un colpo basso a Foley che così è costretto a mollare la presa. Allora Triple H si toglie la giacca per suonarle a Mick ma ecco arrivare Seth Rollins!! Con la stampella ma è lui. Si ferma, Il re lo invita a salire sul ring, lui lascia cadere la stampella adesso Triple H è preoccupato. Rollins si fionda sul ring non zoppica più. Colpisce ripetutamente e con forza Triple H calcio volante e il Re è fuori dal ring. Il pubblico scandisce il suo nome mentre il Re prende la stampella e rientra nel ring ma Rollins lo blocca e continua a colpirlo. Rincorsa sulle corde ma Triple H si alza e lo colpisce con la stampella sul ginocchio infortunato. Si toglie la camicia e figura a quattro sulle articolazioni di Rollins ormai compromesse. E adesso? A Wrestlmania potrà combattere. Attendiamo notizie e per oggi è tutto alla prossima.

Mi raccomando con i commenti ragazzi. Un grosso saluto

Gianfranco Picariello

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *