Kwiatowsky si aggiudica la Milano-Sanremo

By
Updated: marzo 20, 2017

Sanremo – Michael Kwiatowsky si aggiudica la 106a edizione della classicissima italiana, la prima della lunga stagione del ciclismo internazionale.

Tutto si è risolto negli ultimi 200 metri dei 291Km totali che separano Milano dalla ridente località marina del savonese; Sagan che si porta avanti per impostare la volata finale e alle sue spalle,a ruota Kwiatowsky e William Alaphiips. Sembrava scontata una vittoria dello strafavorito slovacco ma il nemico era ben appostato e, come spesso accade, viene da dietro. Negli ultimi venti metri il polacco prima affianca a Sagan poi imprime sui pedali l’ultimo sforzo e lo infila soffiandogli una vittoria che si sarebbe meritata.

E’già perché Peter era stato autore di una straordinaria azione al colle Poggio, approfittando dell’indecisione del bresciano Colebrelli (di si è molto rammaricato dopo la gara) che ha tentennato troppo invece di fiondarsi. Sagan non si è fatto pregare invece a saettare davanti a tutti.

Dopo un inizio molto tranquillo in cui il gruppo neutralizza le azioni dei singoli, le prime scaramucce iniziano quando un plotoncino di una decina di corridori tenta la fuga riuscendo a distanziare il gruppo di ben 1’32”. Al Cervo i fuggiaschi mantengono ancora questo distacco ma l’avvicinarsi della fatidica Cipressa cambia tutto. Il gruppo, progressivamente, si rimangia tutto lo svantaggio e assorbe i fuggiachi.

Alla fine, il fotofinish conferma la vittoria di Kwiatowsky che conferma il successo ottenuto nel 2016.

Giovanni Monaco

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *