Due derby ma solo due campioni: Federer e Vesnina sul trono di Indian Wells!

By
Updated: marzo 21, 2017

Si è concluso domenica sui campi della California il primo master 1000 della stagione e a trionfare sono stati Elena Vesnina nel derby russo con la Kuznetsova e Roger Federer su Stan Wawrinka. Due finali frutto certo di un grande torneo dei 4 contendenti ma in alcuni casi anche aiutati da un tabellone privo di nomi eccellenti, come Kerber, Murray e Djokovic eliminati prima dei quarti.

Partiamo dall’atto finale femminile e quindi da un vera e propria battaglia, oltre 3 ore di gioco e finita nelle mani della Vesnina per 6-4 al terzo. La miglior prestazione della carriera per la oltre trentenne russa che dopo grandi successi in doppio si è scoperta una singolarista più che competitiva.

Federer ha invece brillato nel primo master 1000 e senza perdere un set si è imposto prima su Nadal agli ottavi e poi sull’altro grande svizzero Stan Wawrinka. Titolo numero 90 in una gloriosa carriera e prima posizione rafforzata nella Race 2017, il master di Londra è ormai a pochi passi.

Tra pochi giorni si torna in campo a Miami dove mancheranno sia Serena Williams che i due dominatori della scorsa stagione ATP, Djokovic e Murray.
Chissa se Federer sarà in grado di arrivare di nuovo in fondo o se ci sarà più spazio per i giovani outsiders.

Gianluca Rossino

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *