90 minuti che valgono mezzo biglietto per Cardiff

By
Updated: aprile 18, 2017

Grande sfida di ritorno tra gli spagnoli e la capolista dominatrice del campionato italiano.

Gli uomini di Luis Enrique, dopo lo la sconfitta per tre e zero dell’andata, devono tentare una nuova impresa come quella compiuta contro i francesi del Paris Saint Germain, con il risultato di 6 a 1 per i catalani. La Juventus possiede l’intera difesa della nazionale, è difficile ipotizzare che possa avere un tracollo come è successo al team parigino , infatti in Italia la squadra di Allegri ha costruito i suoi successi vincendo gli scudetti proprio grazie al minor numero di reti subite rispetto alle altre squadre .

D’altro canto la squadra blaugrana, rispetto al turno precedente con i parigini, dovrà recuperare un gol in meno, poi sarà spinta fortemente dal caloroso pubblico del Nou Camp che sicuramente rappresenta un’arma in più per il glorioso club spagnolo.

I catalani faranno di tutto per passare in vantaggio nella parte iniziale del primo tempo , le reti da recuperare sono tre per allungare il match ai tempi supplementari , poi per passare il turno ci vorrà anche un quarto gol oppure eventualmente si potrebbe decidere tutto ai rigori , se invece i bianconeri riuscissero ad infilare la porta degli spagnoli per il Barcellona le speranze sarebbero ridotte al lumicino.

Queste le probabili scelte di Allegri (4-2-3-1): Dybala dovrebbe scendere in campo , confermati Cuadrado e Mandzukic in attacco di supporto alla punta centrale Higuain, esterni di difesa l’ex Dani Alves e Alex Sandro a centrocampo Pjanic e Khedira , in difesa come centrali la solidità di Bonucci e Chiellini, la saracinesca Buffon in Porta.

Invece le scelte di Luis Enrique (4-3-3) : confermato il tridente stellare Messi , Suarez e Neymar , esterni di centrocampo Rakitic ed Iniesta con al centro Busquets, esterni di difesa Sergi Roberto e Jordi Alba, difensori centrali Piquè e Umtiti, in porta Ter Stegen. La strada per la finalissima di Cardiff è tutta da vivere.

Luigi Golia

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *