Il Barcellona vince solo se è perfetto

By
Updated: aprile 20, 2017

Di cosa stiamo parlando? Del nulla.. perché catastrofismo non fa rima con Barça né tantomeno ha senso cercare origini e motivi della disfatta blaugrana. Il dato di fatto incontrovertibile è soltanto uno: questa squadra vince la Champions League soltanto quando è nelle sue migliori condizioni.
Non è un caso infatti che tutte e cinque le coppe dalle grandi orecchie siano state conquistate in annate in cui i catalani si sono aggiudicati anche la Liga.
1992: siamo nel cuore dell’epoca del “Dream Team” magistralmente guidato dall’immortale Johan Cruijff. Campionati a raffica e avversari demoliti con il calcio totale proposto dall’allenatore olandese.
2006: Ronaldiñho, dopo aver riportato il “sorriso” in un ambiente depresso, trascina i suoi in una stagione straordinaria completata con la doppietta Liga-Champions.
2009: nel primo anno di Guardiola arriva il tanto atteso “triplete” per una squadra da molti considerata la più forte di tutti i tempi.
2011: vedi sopra, con una coppa del Re in meno persa soltanto ai supplementari con il Real di Mourinho.. ma la sostanza non cambia. Anzi, quella squadra che gioca con il tridente Villa – Messi – Pedro è forse ancora più bella e imprevedibile.
2015: Con Luis Enrique in panchina, il Barça torna ad alzare il trofeo più prestigioso in un’annata in cui arrivano anche Liga e Coppa del Re. Cosa dire di più?

La sconfitta contro la Juventus ha fatto venire a galla tutte le imperfezioni di una formazione che nell’arco di questa stagione non è stata in grado di mantenersi ai livelli cui eravamo abituati. Ciò non cancella la supremazia dei blaugrana in un ultimo decennio calcistico che li ha visti trionfare da tutti i punti di vista. Mai dare per morti Messi e compagni, che hanno troppo talento per poter essere compianti: figuriamoci mettere in scena un funerale anticipato.. guai a noi.
Attendiamo quindi che al Camp Nou torni lo splendore dei bei tempi: perché, si sa, non c’è trionfo catalano senza bellezza.

M.C.

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *