Appuntamento con Smackdown report

By
Updated: aprile 21, 2017

 

WRESTLING: Smackdown report.

Buongiorno amici, eccoci al nostro consueto appuntamento con Smackdown Live.

La puntata inizia ripercorrendo tutte le novità dello show blu a seguito dello shake up intervenuto la settimana scorsa e il primo ingresso è dedicato ad una delle maggiori new entry per Smackdown cioè Charlotte Flair! L’ex campionessa dice di essersi presentata qui una settimana fa e ancora non ha ottenuto un match per il titolo e si chiede cosa stanno facendo Shane Mc Mahon e Daniel Bryan? Sono in vacanza o stanno guardando Fast and Furious? Lei è la migliore atleta che sia mai capitata lo chioderà una volta soltanto. Arriva allora Naomi, la campionessa, che replica subito chiedendole se si è resa conto di dove è capitata, che questo è Smackdown live dove non ci sono Re tantomeno Regine ma solo Campioni e una è proprio di fronte a lei. Se vuole un match lei è pronta qui e adesso e….boom attacca Charlotte gettandola fuori dal ring!!! Charlotte cerca di rientrare trattenuta dall’arbitro che nel frattempo è accorso ma Naomi con un dropkick la ributta fuori. Allora arriva Shane Mc Mahon a sedare gli animi e annuncia che qui a Smackdown le opportunità bisogna guadagnarsele, non importa il nome o il passato che ci si porta dietro. Se stasera batterà Naomi, sarà la prima sfidante per il titolo! Shane va via e Charlotte attacca Naomi buttandola giù dal ring e alzando la sua cintura in segno di sfida ma Naomi risale e a sua volta rimanda la Flair fuori riprendendosi la sua cintura!

Nel backstage Natalya si lamenta con Shane per questa decisione ma il Commissioner le risponde che lei ha avuto un’opportunità a Wrestlmania e adesso tocca a Charlotte. Ma arriva Carmella con James Ellsworth, anche lei si lamenta perché vorrebbe una chance titolata, stessa cosa per Tamina Snuka che sopraggiunge. Natalya allora dice che questo è un problema del management e se ne vanno lasciando Shane alquanto perplesso!

Primo match e che match. Incontro a 6 uomini per determinare lo sfidante al titolo di Randy Orton!

DOLPH ZIGGLER – ERICK ROWAN – JINDER MAHAL – MOJO RAWLEY – LUKE HARPER – SAMI ZAYN

Match tutti contro tutti e quindi molto confuso ma molto divertente senza un attimo di tregua! Subito Mahal contro Mojo con il quale ha più di un conto in sospeso. Ma Luke harper cerca subito di schienare Sami Zayn ma è solo 2! Mojo va con una Running Elbow Smash ma arriva Mahal che lo butta fuori dal ring, cercando di schienare Ziggler messo Ko da Mojo, ma è solo 2 per l’intervento di Zayn. Allora è Zayn contro mahal ma arriva Rowen Chokeslam su Mahal e tentativo di schienamento ma è solo 2 perché questa volta interviene Harper. Harper e Rowan se le danno ma ecco spuntare Ziggler con la sua zig-zag e 1…2.. Rowan si libera! Dropkick di Ziggler altra zig zag che Harper trasforma in powerbomb.. 1..2 no!! Harper è incredulo e viene agganciato ai piedi da Mahal che lo trascina fuori ring e lo spinge sui gradoni d’acciaio. Rinviene Zayn che si lancia fuori dal ring su Harper dopo aver evitato un attacco di Jinder.. Poi calci a Rowan e splash 450 su Mojo. Rientra sul ring suplex a Mahal è pronto per l’Helluva Kick ma qualcuno da fuori ring gli trattiene le gambe. Sono i Bollywood Boyz. Zayn si distrae e Mahal ne approfitta piazzando una Cobra Clutch Slam ed è 1… 2… 3!!! Incredibile Jinder mahal è il primo sfidante per il titolo mondiale detenuto da Orton!! Ma eccolo arriva proprio il campione che si congratula con Mahal ma non per la vittoria ma perché avrà una RKO tutta per lui; solo che prima si dovrà togliere una spina dal fianco di nome Bray Wyatt. Lupus in fabula ed ecco che appare su video proprio Wyatt che dice ad Orton che gli riverserà tutto il dolore   e l’agonia che ha provato lui e che dalla casa dell’orrore non ne uscirà vivo. E’ meglio che scappi!!

 

CHARLOTTE FLAIR contro NAOMI

Eccoci alla grande opportunità che ha Charlotte di diventare la sfidante per il titolo. Parte forte la Flair attaccando e scaraventando Naomi di qua e di là tentando subito lo schienamento ma è solo 1. Continua a demolire l’avversaria irridendola dicendo è troppo facile è troppo facile. Naomi reagisce e la prende per le gambe eseguendo un roll up cercando di schienarla ma Charlotte si alza e ribalta la situazione; la campionessa esegue un back slide ma è solo 2. Fase un po’ di studio poi Charlotte imprigiona la testa di naomi tra le gambe, la sbatte sul ring e urla sono io la campionessa. Charlotte si bea troppo a centro ring e alle spalle rinviene la campionessa che cerca una roll up e 1..2..no! Allora Charlotte riprende con un lucchetto laterale ma Naomi si libera e leg drop e 1..2 .. no ancora 2! Scambi di chop da parte della Flair e di calci alle gambe di naomi fino a un tornado di colpi di naomi che stendono la Flair ma è ancora solo 2! Le due atlete finiscono adesso fuori dal ring dopo una manovra spettacolare. Intanto nel backstage asssitono all’incontro Natalya, Carmella e Tamina. Di nuovo a centro ring con la Flair che sembra in controllo del match suplex e tentativo di schienamneto ma è solo 2, serie di ginocchiate ma è ancora 2. Calcio volante di Naomi dalle corde e tentativo di vincere l’incontro ma è solo 1. La campionessa si dà la carica e via con High Kick e Hurricanrana, braccio teso, calcio e Springboard Crossbody! 1… 2… no!!! Questa volta è lei ad essere in controllo del match. Prova una Rear View ma Charlotte le rifila un calcio alla schiena e si lancia per una Natural Selection!! 1… 2… 3!Vince Charlotte e sarà la sfidante per il titolo!

 

Incontro di coppia tra THE COLONS e AMERICAN ALPHA

I furbetti Primo ed Epico riescono ad avere la meglio sugli American Alpha grazie ad un calcio di Primo su Jordan distratto da Epico e si aggiudicano il match.

 

FACE OF AMERICA OPEN CHALLENGE SINGLE MATCH: KEVIN OWENS contro GARY GANDY

Kevin Owens entra sul ring e si presenta da solo sottolineando il fatto che provenga da Montréal, Quebec, Canada. Poi chiede al suo avversario come si chiama e lui, Gary Gandy, Louisville, Kentucky. Allora Owens la prende come uno sberleffo e si si lancia furiosamente su Gandy lo lancia alle corde e via con la Pop-Up Powerbomb! Incontro senza storia!! Allora Owens prende il microfono e zittisce i pigri tifosi americani presenti invitandoli a posare i loro hot dog e ad ascoltarlo. Lui è e resterà il Campione USA e quindi il volto d’America. Nessun Chris Jericho o AJ Styles potrà togliergli il titolo. E va a sedersi al tavolo dei commentatori perché è la volta del main event.

 

MAIN EVENT AJ STYLE contro BARON CORBIN.

Clinch a centro ring con Styles che sfila sotto le gambe di Corbin e gli rifila un calcio, ne tenta un altro ma viene bloccato. Tentativo di Big Boot di Corbin anche questo evitato, serie di Side Kicks di Styles e gomitata di Corbin che lo sbatte a terra. Notevole differenza di stazza tra i due molto agile Style molto potente Corbin. AJ si aggrappa al Lone Wolf con una Headlock ma Corbin lo sbatte all’angolo e poi lo lancia fuori dal ring. Lo segue, tenta di lanciarlo sui gradoni d’acciaio ma AJ riesce a saltare sull’apron, prova la ginocchiata ma Corbin lo afferra e powerbomb sull’apron. Trascinato di nuovo sul ring e bloccato in una presa alla testa AJ sembra in difficoltà. Ancora serie di colpi e poi viene lanciato contro il paletto. Brutto colpo alla schiena.

Ancora riportato sul ring, AJ tenta di reagire ma si becca una gomitata di Corbin, che adesso va a vuoto nel tentativo di una spear schiantandosi contro il paletto. E’ la volta di Styles con un Pelé Kick e Jumping Elbow seguito da uno splash all’angolo, poi cerca di sollevare Corbin ma troppo pesante allora Corbin tenta un Back Suplex ma AJ si libera e prima va di Side Kick e poi altra Jumping Elbow Smash! 1… 2… no! Vuole chiudere qui, allora si prepara per la Styles Clash ma Corbin si rialza e lo sbatte violentemente a terra con una Chokeslam e tenta lo schienamento.1… 2… no! Style si rifugia all’angolo e appena Corbin si avvicina lo blocca in una Calf Crusher! Corbin sta per cedere ma alla fine raggiunge le corde e AJ deve mollare la presa. Deep Six di Corbin che schiena e..1… 2… no!!! Corbin si lancia sull’avversario che però abbassa le corde e lo fa cadere dal ring; risale ma si prende una gomitata e una ginocchiata. Styles allora è pronto per la Styles Clash proprio di fronte a Owens che gli dice non guardarmi, non guardarmi e infatti Styles si distrae e Corbin lo solleva rovesciandolo proprio su KO. Style si rialza e Corbin cerca una Deep Six ma AJ ribalta con un Pelè Kick, sale sull’apron e colpisce con una Phenomenal Forearm. Intanto l’arbitro col conteggio per i due è arrivato ad 8 allora Style risale giusto per il 9.. 10!!! E styles vince mentre Owens è letteralmente infuriato!!

E’ tutto per oggi, alla prossima!!!

 

Gianfranco Picariello

 

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *