Il re della terra rossa torna meritatamente sul trono

By
Updated: maggio 1, 2017

Rafa Nadal conquista prima Monte Carlo e poi Barcellona (in entrambi i casi si tratta del suo decimo titolo) e ora punta dritto alla triplice corona, o terza stella per gli appassionati di calcio, all’ombra della Torre Eiffel. Nel suo palmares troviamo infatti 9 titoli nel major parigino, un nuovo trionfo nel 2017 gli consentirebbe di diventare l’unico tennista in grado di vantare ben dieci successi in 3 tornei diversi!
Rimane doveroso ricordare che l’obiettivo dichiarato di Nadal anche quando sembrava ormai lontano da un soddisfacente livello di gioco è sempre stato tornare ad essere un grande giocatore e competere con i migliori. Traguardo che ormai, soprattutto su terra battuta, va considerato raggiunto.

In campo femminile invece l’annunciata maternità di Serena Williams, già in dolce attesa durante il suo trionfo a Melbourne, spalanca le porte alle altre contendenti per la vetta del ranking WTA.

La Kerber non sembra affatto la stessa della scorsa stagione e forse questi sono i presupposti per l’incoronazione di una nuova regina del tennis femminile. Chi sarà però rimane tutt’ora una grande incognita.
Speriamo che i prossimi tornei sul rosso ci diano una mano a capirne qualcosa in più.

Chiudiamo infine con il capitolo italiani. I nostri non sembrano vivere un momento con particolari acuti in questi primi tornei sul rosso, ad eccezione dell’eterna leonessa Francesca Schiavone, ma con l’avvicinarsi del Roland Garros e degli Internazionali BNL d’Italia siamo convinti che la posta in gioca tirerà fuori il meglio dai giocatori azzurri.

Gianluca Rossino

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *