Finalmente Landa, Quintana in rosa

By
Updated: maggio 30, 2017

Piancavallo – Landa domina la corsa ottenendo l’agognato primo successo, ma la notizia più clamorosa è che ll Giro del Centenario si apre al trionfo possibile di 4 corridor: Quintana, a questo punto favorito, Nibali, Pinot e in ultimo Demoulin, che anche oggi ha confermato di avere difficoltà quando la strada si mette in salita.

Nonostante tutto è la Sunweb (la squadra dell’olandese) si mette alla testa del gruppo, tallonati da uomini al sevizio di Quintana a fiutare l’attimp buono per lanciare il capitano. Presto il gruppo si spacca e nel plotone di cinquanta corridori si infilano insieme a el condor Pozzovivo, Nibali, Zaharin e Pinot.comprso lo svagato Dumoulin:che si sfiacca nell’inseguire e si trova subito con le batterie scariche.

Nella scalata di Pianavaallo, tosta e lunga 14 chilometri, con pendenza massima del 14%, Landa lascia il manipolo di fuggitivi e arriverà al traguardo con 9 minuti di distacco su chi si gioca il giro. Il basco si porta dietro il portoghese Rui Costa, Rolland e Bilbao che lo tallonano a distanza e che lo stesso Landa provvederà a regolare con un attacco strpitoso. Nella stessa salita Nibali e Pimot provano l’allungo . A un chilometro e mezzo dalla vetta il francese piazza l’attacco decisivo, lasciandosi dietro Nibali, e Pozzovivo.

Su Dumoulin Pinot recupera 1’21””, Pozzovivo 1,15”, Zaharin 1’09” e Nibali e Quintana e cede la maglia al porta scudi  della Movistar, salvando il secondo posti con soli 4” su Nibali.

Domani c’è Il Monte Grappa e il Foza e son sicuro che ne vedremo delle belle.

Arrivo: 1) Mikel Landa (Sky), Km 161 in 4h54” alla media di 39Km/h; 2) Rui Costa a 1’41; 3) Rolland a 1’54; 4) Bilbao a 3’06”; 5) Sehano  s.t.1; 6) Shallinov a 8’51;  8) Busato;  9) Rota; 10) Pinot; 11) Pozzovivo; 16) Quintana;

18) Nibali; 22) Dumoulin.

Classifica generale; 1) Nairo Quintana (Movistar); 2) Domoulin a 38”; 3) Nibali a 43”; 4) Pinot a 53”; 5) Zaharin a 1’12”; 6) Pozzoviva a 1’30”,

Giovani Monaco

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *