Ultim’ora: si è dimesso Carlo Tavecchio

By
Updated: novembre 20, 2017

A una settimana dal disastro azzurro con la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiale di Russia 2018, Carlo Tavecchio, come anticipato da “Mondiali” considerati i rumors che circolavano già ieri sera, si è dimesso da presidente della Figc. Il massimo dirigente del calcio italiano ha rassegnato le dimissioni in occasione del Consiglio federale in programma oggi in via Allegri. La conferma è arrivata all’uscita dal Consiglio del presidente dell’Aia, Marcello Nicchi.

tavecchio

Alla fine, dunque,  si è arreso. Dopo un breve, commosso intervento, Carlo Tavecchio ha presentato al Consiglio federale le sue dimissioni da presidente, chiedendo un ultimo estremo gesto di responsabilità: un passo indietro di tutti i consiglieri. Richiesta prontamente accolta. Dunque, l’intero Consiglio è azzerato, quello che chiedevano le opposizioni, Calciatori e Lega Pro, la politica e i vertici dello sport italiano.

Mondiali.it

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *