Nel segno delle donne, Michela Moioli trionfa nello snowbaord cross

By
Updated: febbraio 18, 2018

Sono le donne le regine di PyeongChang 2018.

Dopo l’oro di Arianna Fontana, è arrivato anche quello della snowbaorder Michela Moioli.

La ventiduenne bergamasca è riuscita nell’impresa dove nessun’altra azzurra c’era riuscita e pertanto è la prima italiana a conquistare la medaglia più preziosa in una qualsiasi specialità della tavola.

Mica male per la nostra Michela che, tra l’altro, è riuscita a lasciarsi dietro campionesse come l’americana Lindsey Jacobellis che, al traguardo è giunta addirittura quarta.

La nostra Michela è riuscita a ottenere il massimo dopo le delusioni di Sochi 2014, quando a pochi metri dal traguardo è caduta, frantumando così il sogno di una medaglia.

Le donne hanno dimostrato di avere una marcia in più in questa Olimpiade, e sicuramente la Moioli l’ha dimostrato

Le donne sono le donne, abbiamo una marcia in più. Aver visto vincere la Fontana, mi ha dato la carica e mi sono detta che non voglio l’argento o il bronzo, io sono qui per l’oro!

La famiglia l’è stata vicina anche a PyenogChang ed è a loro che l’azzurra dedica la vittoria

La dedica di questa medaglia va a loro, perché da loro è partito tutto!

Mondiali.it

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *