Numeri, statistiche, curiosità…

By
Updated: maggio 25, 2017

Domenica si è verificata una strana e bella coincidenza: Real Madrid e Juventus hanno conquistato i rispettivi titoli nazionali. Per entrambe le squadre, finaliste di Champions, si tratta del 33esimo della propria storia. Se consideriamo i quattro campionati europei più importanti (Spagna, Italia, Inghilterra e Germania) scopriamo curiosità storiche interessanti, che dicono molto sulla difficoltà e sul valore di queste competizioni.
Abbiamo confrontato le due seguenti classifiche:

CAMPIONATI VINTI           CHAMPIONS  VINTE

R.MADRID       33                      REAL MADRID  11

JUVENTUS       33                      MILAN                7

B. MONACO 27                         B. MONACO      5*

BARCELLONA  24                   BARCELLONA     5

M. UNITED 20                          LIVERPOOL        5

* il criterio con il quale abbiamo collocato B. Monaco, Barcellona e Liverpool rispettivamente al terzo, quarto e quinto posto dipende dal numero di finali perse (cinque dai tedeschi, tre dai catalani e due dai reds).
Scopriamo quindi che tre di queste posizioni sono identiche, con il Real Madrid che domina entrambe le classifiche: in un caso nettamente (quattro coppe dalle grandi orecchie in più rispetto alla seconda) e nell’altro soltanto in virtù del ranking Uefa, che assegna al campionato spagnolo il punteggio più alto. A una squadra come la Juve, seconda – anzi prima a pari merito – nell’ Europa che conta per titoli nazionali vinti, manca la consacrazione definitiva per entrare nell’altra top five (comunque vada a Cardiff.. ce n’è di strada da fare). Considerazione inversa per Milan e Liverpool, “ferme” a diciotto titoli nazionali, mentre le affermazioni europee sono rispettivamente sette e cinque (secondo e quinto posto). Bayern Monaco e Barcellona sembrano invece confermare una certa continuità nei rispettivi campionati e nel palcoscenico internazionale (terzo e quarto posto in entrambe le classifiche). Discorso a parte infine per il Manchester United, in coda alla top five dei titoli domestici, ma non troppo lontana dall’élite europea (le coppe dei red devils sono tre).
Statistiche, numeri e riflessioni che ci aiutano a comprendere il grande calcio, quello che il 3 giugno si fermerà in attesa dell’ultimo verdetto stagionale.
Real Madrid e Juventus: a voi le ardue sentenze.

M.C.

lASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *